Cerca

Bagno di folla per la fontana milionaria

Zampilli colorati e note musicali, migliaia di persone nel giorno dell’inaugurazione.

Il centro città ha un nuovo volto. Svetta l’opera del Maestro Di Lollo, ”San Francesco e i gabbiani”.

Un vero e proprio bagno di folla, oltre mille persone, come non si vedeva da tanto a Gaeta, per l’inaugurazione della fontana tanto amata e tanto discussa in questi mesi.

Una giornata che rimarrà nella storia della città e che ha cambiato radicalmente il volto, esteticamente, del centro città.

Un giorno atteso da tanti e ne è testimonianza la straordinaria presenza di persona assiepata ovunque per assistere ai giochi di luce della fontana accompagnata da dolci note musicali.

Fontana impreziosita dalla presenza dell’opera di un grande artista, il Maestro Ruggiero DI Lollo, che molti giovani di Gaeta hanno avuto l’opportunità di conoscere tra i banchi di scuola essendo stato Professore di Storia dell’arte al Liceo Scientifico E. Fermi di Gaeta. “Il monumento a S. Francesco e i gabbiani”, questa l’opera che svetta al centro della fontana, e sulla cui base è riportato l’incipit della Lettera Enciclica Laudato sii di Pappa Francesco. È l’omaggio della città a San Francesco d’ assisi che nel 1222 è passato da Gaeta nel suo peregrinare, fondando un piccolo convento.

Una grande cerimonia per l’inaugurazione dei un’opera i cui lavori di allestimento sono partiti nello scorso febbraio e hanno avuto un costo complessivo di oltre 120mila euro, finanziati da fondi comunali.

La cittadinanza dunque ha risposto presente, dimostrando di aver apprezzato un’opera che per le nuove generazioni rappresenterà il nuovo centro città.


119 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti